Con settembre finiscono le ferie e ricomincia la scuola, e con lei anche le nuove stagioni dei programmi di radio e tv. Lunedì 10 su Radio Deejay tornerà anche “Il volo del mattino” che accompagnerà il lavoro di Capellissimo e anche quello di molti di voi.

Fabio Volo fra Radio e Serie Tv

La trasmissione radiofonica condotta da Fabio Volo va in onda dal lontano 2000 e nonostante un paio di anni di interruzione è una presenza fissa di Radio Deejay. Non vi nascondiamo che noi di Capellissimo siamo affezionati ascoltatori, e sicuramente lo siete anche molti di voi. Ci sono anche altre novità che riguardano il nostro Fabio Volo, e riguardano la sua serie tv, Untraditional che verrà mandata in onda dal canale nove questo inverno.

I capelli di Fabio Volo

In un nostro precedente articolo vi abbiamo svelato un piccolo “segreto” riguardante i capelli di Fabio. Noi ovviamente non abbiamo contatti diretti con l’interessato, ma certamente disponiamo di un occhio attento ed esperto e siamo fortemente convinti delle nostre intuizioni. Il conduttore, più volte, ed anche in radio ha parlato delle microfibre di cheratina, abbondantemente utilizzate in tv, che in modo naturale riescono a mascherare la calvizie. Questa primavera, dopo una sua apparizione in tv a “Che tempo che fa” si parlò di un suo possibile trapianto di capelli, in quanto vantava una forte e corposa capigliatura. Durante l’estate, invece grazie alle sue stories di instagram abbiamo visto dei capelli molto meno forti e voluminosi. Nel caso in cui venga realizzato un trapianto di capelli, da cliniche e medici esperti e preparati il risultato è ottimo, e noi dubitiamo fortemente che un personaggio come Volo abbia optato per un trapianto Low Cost in Turchia. Per questa ragione, pensiamo che il “trucco” di capelli così folti sia dovuto alle microfibre di cheratina.

Capelli Fabio Volo

Questa Primavera Fabio Volo sfoggiava una voluminosa capigliatura al programma Che Tempo che Fa

Lo stile di Fabio

Fabio Volo è un personaggio che non si è mai vergognato, né ha mai fatto misteri sulla sua calvizie, anzi spesso ci ha scherzato, ricordando anche i vecchi tempi in cui vantava una lunghissima chioma. Questo è un ottimo atteggiamento per chi comincia a perdere i capelli. Sicuramente la calvizie costringe ad un cambio di look, non voluto e che può provocare imbarazzo, dobbiamo però tenere in conto che è una problematica molto diffusa, e non così mal vista dalle donne. Spesso l’uomo “pelato” o rasato attira l’attenzione delle ragazze dando un immagine di uomo forte ed esperto, se a questo riusciamo ad aggiungerci una buona dose di ironia, possiamo davvero conquistare moltissime donne.

Perché utilizzare le Microfibre di Cheratina

Come più volte specificato, le Microfibre di Cheratina sono un trucco, come una bella signora utilizza il rimmel o la cipria, un uomo può utilizzare le microfibre per nascondere le zone di calvizie. Sono particolarmente efficaci sulla “chierica” e sulle stempiature frontali ed hanno un effetto del tutto naturale, del tutto invisibile a chi vi sta intorno. Quindi le microfibre potete utilizzarle in occasioni particolari, come nella vita di tutti i giorni. Tenete in conto che le microfibre di Toppik durano sui capelli per un paio di giorni, e la loro tenuta può essere migliorata con lo Spray Fiberhold. Per toglierle invece, basterà un lavaggio di capelli con shampoo. Quindi se questo autunno vorrete nascondere le zone con pochi capelli, tenete in conto questa possibilità, economica, non invasiva e dalla durata limitata.

Share This