La calvizie viene spesso vista, da chi la subisce come un problema, una perdita del proprio fascino e una perdita della propria fiducia, ma oggi è arrivata la rivincita per gli uomini calvi, e a decretarla è stata la scienza. Due ricerche, condotte da due diverse università, sanciscono il fascino ed il carisma della “pelata”.

Il fascino della calvizie

L’uomo calvo ha un fascino particolare, da sicurezza, è virile, appare maturo e carismatico. Nel cinema non sono pochi gli attori senza capelli che incarnano questo stereotipo, Bruce Willis, Dwayne “The Rock” Johnson e Jason Statham sono fra gli attori più richiesti ed apprezzati dalle donne, da noi il Commissario Montalbano, Luca Zingaretti è considerato uno degli uomini più sexy ed attraenti. Per non parlare di sportivi come Zidane o Guardiola. Quindi molto spesso la calvizie è più un problema per chi la ha, che per gli altri. Un uomo calvo incute sempre una certa soggezione, un senso di potere e comando e molto carisma, e tutto ciò viene visto dalle donne come qualità.

La Scienza preferisce i calvi

Secondo una recente ricerca della University of Pennsylvania un uomo pelato risulta particolarmente forte e dominante. Questo risultato è stato ottenuto sottoponendo ad indagine una sessantina di persone, cui veniva mostrata un foto di un uomo, prima con i propri capelli e poi del tutto rasato. Il successo per la versione “calvo” è stata plebiscitaria. Dall’altra parte dell’oceano, in Germania alla Saarland University è stato analizzato come un uomo senza capelli sia si sinonimo di età avanza, ma anche di intelligenza ed affidabilità. Seppur la scienza non riconosce alcuna correlazione fra calvizie e maggiore virilità, questa viene percepita dall’immaginario comune, ed i ricercatori tedeschi non hanno potuto far altro che certificarla nei loro esperimenti.

Calvo, non stempiato

Entrambi gli studi riportati, hanno evidenziato come l’uomo calvo, risulti attraente, e dotato di fascino, cosa che non succede per quello stempiato. L’uomo che ha una calvizie avanzata, ma continua a portare tagli di capelli che sembrino ignorare ciò, risulta molto meno attraente, perché visto come poco deciso. Se la calvizie è già in fase avanzata, non potete continuare ad ignorarla, ma è meglio accettarla e conviverci. Le vie sono fondamentalmente due. Se possibile potete nasconderla, altrimenti è meglio dare libero sfogo alla vostra Gillette, o al massimo lasciare qualche millimetro con la macchinetta. Ovviamente dare un taglio drastico può sembrarvi traumatico, ma potete stare sicuri che il vostro fascino acquisterà moltissimi punti.

Nascondere la calvizie è possibile

Non trovate il coraggio di far scorrere le lamette sulla vostra testa? Non avete altra soluzione che nascondere la calvizie. Precisiamo sin da subito, il riportino assolutamente no! Questo “taglio” era in voga fino a pochi anni fa, è sempre stato orrendo, ma veniva utilizzato dai nostri nonni, oggi non attirerebbe sguardi affascinati, ma unicamente sorrisi beffardi. Se la vostra calvizie non è totale, l’unica soluzione sono le polverine per i capelli. Precisiamo che queste sono efficaci quando esistano capelli e della lunghezza di almeno 1 centimetro. La loro funzione è quella di nascondere il diradamento, aderendo al capello lo fanno apparire più forte e voluminoso. Resistono all’acqua ed al sudore e si eliminano con uno shampoo. Potete quindi utilizzarla anche se fate sport, e nessuno la noterà sui vostri capelli. La Toppik, azienda leader del settore in oltre ha moltissimi accessori per facilitarne l’applicazione, già abbastanza semplice, e migliorare l’effetto naturale da un punto di vista estetico. Le Microfibre di Cheratina, questo il loro nome commerciale, sono naturali e non hanno controindicazioni ne provocano allergie, ovviamente quando si parla di prodotti originali, per le contraffazioni economiche non si può dire altrettanto. Se quindi avete un forte diradamento, o stempiature accentuate, questa può essere una valida opzione, fra l’altro ampiamente utilizzata in tv.

toppik

Toppik 3gr 13,00€ – 12gr 31,50€ (spedizioni gratis) – 27,50gr 52,00€ (spedizioni gratis) – 55gr 90€ (spedizioni gratis)

Calvo o non calvo?

Calvo o non calvo? La scelta sta a voi. Tenete in conto che la “pelata” non viene percepita negativamente dagli altri, ma sopratutto da voi stessi. Questo perché è sinonimo di cambiamento, ed in questo caso non voluto, del nostro corpo. Se riuscite a trovare il coraggio di radervi risulterete uomini decisi e sicuri. Se invece non siete ancora pronti, dissimulate la calvizie, ma in maniera efficace e moderna. Anche la scienza lo ha certificato, che l’uomo insicuro e indeciso risulta poco attraente.

Capellissimo

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebook e Youtube

Share This