Cristiano Ronaldo, Sergio Ramos, la nazionale inglese al completo, la fantasia di quella colombiana. Solo per citare qualche esempio di ciò che abbiamo visto durante l’ultimo mondiale di Russia, una vera e propria sfilata di tagli di capelli all’ultima moda. Il Crew cut o rasato a scalare, un taglio che evidenzia il viso e lascia il capello più lungo in alto rispetto ai lati.

Gli uomini senza stile scimmiotteranno i tagli più appariscenti dei calciatori

Il mondiale di calcio è finito, e le tue vacanze sono iniziate, e non importa quale sia la tua destinazione, ciò che è certo che incontrerai moltissimi uomini che scimiottano i tagli di capelli visti durante i campionati del mondo di calcio. Repliche variopinte di James Rodriguez, Dale Alli o Eden Hazard che si incontrano nelle diverse latitudini, ma con la stessa assenza di stile.

Un taglio elegante e senza tempo

L’estate è la stagione migliore per tagliare i capelli, questo sicuramente te lo diceva il barbiere del nonno, quando come da rito ti portava per il taglio per il taglio di capelli appena iniziavano le vacanze da scuola. Al tempo il taglio era semplice, capelli corti in stile militare, insomma il buzz cut o la classica rapata, che nonostante i passare del tempo si è distinta per stile ed eleganza anche durante i mondiali.
Questo taglio è estremamente semplice, ma nonostante ciò bisogna avere delle conoscenze in taglio di capelli, per realizzarlo in modo corretto e con risultati soddisfacenti. Le alternative quindi sono due. O ti rechi dal tuo barbiere di fiducia, oppure lo fai in casa. Per questa seconda opzione è necessaria una macchinetta per tagliere i capelli, non devi usare quella della barba, né tanto meno il rasoio. Questo taglio si adatta bene ai visi più spigolosi, mentre è sconsigliato per quelli tondi per cui sarebbe meglio un taglio più voluminoso. Un altro fattore da considerare è la forma del cranio, un taglio cortissimo accentuerà notevolmente le linee della testa evidenziando le irregolarità, quindi se la tua testa non è perfettamente uniforme, punta lascia qualche centimetro in più di capelli.

Taglio di antoine griezmann

Il taglio di Antoine Griezmann è in stile Marina Militare

Uno stile da Campione del Mondo

Taglio militare, cortissimo: Hai presente il taglio di capelli che ha abitualmente Mbappé? Uniforme non superiore al 1,5 mm. Si adatta meglio all’uomo con i capelli scuri, perché li lascia intravedere lungo tutto il cranio. È semplice da fare in casa, anche se qualcuno dovrà delinearti il limite con un rasoio.
Taglio della marina: Aumentiamo la lunghezza dei capelli, il classico stile della marina è di 1 0 2 mm, ma si può arrivare anche a 4, la versione più moderna e non militare è quella da 15mm, sempre da realizzare con la macchinetta e mai con le forbici. Questo è il taglio sfoggiato da un altro Campione del Mondo, Antoine Griezmann. Anche questo taglio va delineato con il rasoio.
Corto, ma ribelle, come quello di un altro Francese, che però non si è laureato campione, Karim Benzema. Si tratta di una leggera variazione a quelli visti in precedenza, che lascia qualche millimetro in più nella parte alta, mentre viene lasciato corto sul lato. La variazione è minima, ma comunque delinea un taglio, e la maggior lunghezza superiore da quell’aria di scapigliato. Se decidete di utilizzare uno di questi tagli e avete la barba, ricordatevi che questa deve essere rigorosamente più lunga dei capelli, altrimenti meglio lasciare il viso pulito.

Come prendersi cura dei capelli anche in estate

Quando ci tagliamo i capelli, sopratutto con tagli cortissimi il nostro cuoio capelluto si trova sprovvisto della sua naturale barriera difensiva, per questa ragione è importantissimo utilizzare una protezione solare. Sul mercato si trovano moltissime protezioni solari specifiche per i capelli, ma nonostante ciò possiamo utilizzare anche quella del corpo. Vi ricordiamo che non utilizzare la crema protettiva, non fa di voi degli uomini duri, ma oltre ad esporvi a scottature ed insolazioni un eccessiva esposizione della cute ai raggi UV la indebolirà fortemente, aumentando le possibilità di perdita dei capelli. In oltre un taglio di capelli molto corto è si utile per lasciare fresca la testa, ma questo non significa che dobbiamo abbandonare lo shampoo. Sopratutto in estate i capelli ed il cuoio capelluto si trovano sotto stress per questa ragione è importante utilizzare uno Shampoo che nutra correttamente il cuoio capelluto e che oltre a pulire rafforzi i capelli. Lo Shampoo Toppik a base di Cheratina è il prodotto che fa per voi anche durante le vacanze estive. Per ottenere un risultato migliore abbinatelo al Conditioner Toppik, anche perché lo shampoo non va utilizzato più di tre volte a settimana, mentre il Conditioner può essere utilizzato quotidianamente. Quindi tagliate i capelli e preparatevi ad una grande estate.

Toppik Hair Building Shampoo

Lo Shampoo Toppik contiene cheratina un nutriente essenziale per la salute

Share This