Seleziona una pagina

Sicuramente tutti noi abbiamo sentito parlare di alcuni prodotti “Miracolosi” per i nostri capelli. Cercando su internet non è difficile trovare articoli che ci propongono soluzioni ed elaborati fai da te per migliorare la lucentezza, la morbidezza, il volume o l’idratazione dei nostri capelli. Applicando però questi prodotti, il risultato è drammaticamente negativo. Capellissimo ti dice, quali di questi prodotti devi assolutamente evitare.

Olio di Cocco promette di nutrire i capelli, con compositi fai da te

Una delle nuove mode dei “Bio fai da te” ha come protagonista l’olio di cocco che promette di idratare e ammorbidire i capelli. Questo composito, effettivamente, se realizzato in maniera corretta riesce ad idratare la cute. A questo vantaggio si sommano però numerose problematiche per la chioma, che con il tempo possono rovinarla e bisognerà agire per riparare questi danni.

L’olio di Cocco riesce ad idratare i capelli?

L’olio di cocco idrata e profuma i capelli, ma allo stesso tempo li rende grassissimi. L’azione di questo composito é molto incisiva nella cute, e penetrando in profondità rende i capelli estremamente grassi, costringendovi, dopo a dover utilizzare degli Shampoo specifico per far calare l’elevato tasso di grasso prodotto. Se avete bisogno di idratare i capelli, é sempre meglio utilizzare prodotti di qualità, come quelli professionali evitando falsi miti di composizioni naturali.

Avocado per capelli sfibrati e secchi? Ma anche no

Un altra moda, esattamente come quella tratta nel paragrafo precedente propone una maschera per capelli che ha come protagonista l’avocado, mischiato con altri ingredienti come la birra. Anche questi pastrocchi producono una quantità eccessiva di grasso. Se propio volete utilizzare una maschera per capelli chiedete consiglio al vostro Hairstylist di fiducia, a negozi specializzati, oppure in farmacia.

Spray Capelli bianchi, comodi e rapidi, ma da utilizzare con cautela

Questi prodotti sono semplici da usare ed danno un risultato immediato, se quindi non riusciamo a fare una tinta in casa o dal parrucchiere questo prodotto ci viene in aiuto. Si tratta di cosmetici pensati per situazioni di emergenza, come coprire la ricrescita, non sono da utilizzare per sostituire la tinta. Nel nostro store é disponibile il Root Touch Spray della Toppik.

 

Ritocco rapido, tinta dei capelli

Immaginate di dover uscire per una festa, oppure al mattino prima di recarvi al lavoro e allo specchio notate la ricrescita. Nessun problema, con Root Touch Spray della Toppik, potrete coprire istantaneamente la ricrescita. Questo prodotto a base di cheratina, é molto efficace usandolo in minima quantità, ha un effetto che dura un paio di giorni e si elimina con un comune lavaggio di capelli con Shampoo.

Henné per tingere i capelli

Fate molta attenzione a queste tinte esotiche e permanenti. L’henné non è altro che una colorazione di fanghi, nonostante, tal volta venga venduta come la pozione magica per idratare i capelli. Ovviamente è un prodotto naturale, ma continuando ad utilizzarla sui capelli, per coprire il bianco questa si modifica da nero intenso ad un rossiccio ben poco gradevole, e soprattutto difficilmente eliminabile. In oltre va sottolineato, che se usate l’henné dovete assolutamente evitare le tinte per almeno sei mesi, altrimenti il risultato sui vostri capelli sarà terrificante. Diffidate dall’henné, il rischio non vale la candela.

Schiume per capelli e gel

Sul mercato esistono numerose schiume e gel fissanti, che ci permettono di mantenere un taglio di capelli sempre in ordine e perfetto, questi prodotti però dovrebbero utilizzarsi unicamente in determinate occasioni. Chi però ha i capelli ricci o estremamente ribelli ha bisogno di questi prodotti per fissarli meglio e dare un taglio definito alla propria chioma, in questo caso sono consigliabili dei prodotti idratanti che sono comunque efficaci, ed ovviamente vanno acquistati quelli professionali anche se più costosi.

Naturale non é sempre sinonimo di sano, meglio scegliere la qualità

Da qualche anno il marketing spinge molto a vantaggio dei prodotti “Naturali”. In alcuni casi c’è un utilizzo eccessivo di questo termine, in quanto non tutto descritto é poi effettivamente naturale. In secondo luogo non é detto che un prodotto naturale sia più sano o efficace di uno industriale e tradizionale. La differenza é data dalla qualità.

Prodotti professionali per capelli, i cosmetici di qualità

Se notate i parrucchieri e barbieri utilizzano delle marche che solitamente non si trovano negli scaffali dei supermercati. Si tratta di prodotti professionali, come ad esempio quelli Bed Head di Tigi che investono sulla qualità del prodotto, e non sul mantenimento di costi bassi. Questi prodotti infatti sono più performanti e rovinano molto meno i capelli. Se vuoi conoscere di più su Bed Head, CLICCA QUI.

 

L’acqua può diventare un problema

Assolutamente no, non vi stiamo dicendo di non lavare i capelli, ma più precisamente vogliamo suggerirvi di non abusare con i lavaggi. Lavare i capelli ogni giorno, può renderli più grassi, quindi se non ci siano particolari necessità i capelli andrebbero lavati con Shampoo tre volte a settimana, al massimo alternandolo con il Conditioner. Chi fa attività sportiva non é costretto a lavare quotidianamente i capelli, se per esempio andiamo in palestra ogni giorni, possiamo alternare il lavaggio con Shampoo a quello con la sola acqua.

 

 

Capellissimo-contatti

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebookYoutube ed ora anche su TikTok
Contattaci telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al NUMERO 349 1831976 oppure Scrivici su Whatsapp

Share This