Rafa Nadal, uno dei migliori tennisti al mondo, da moltissimi anni lotta contra la calvizie. Si é più volte sottoposto a trapianto di capelli, ma non sembra aver ancora risolto definitivamente il problema. Vediamo le sue vicissitudini in questo articolo.

Rafa Nadal il dominatore della Terra Rossa

Rafa Nadal, uno dei migliori tennisti al mondo, 12 volte vincitore del Roland Garros, medaglia d’oro alle Olimpiadi e una lista infinita di trofei, protagonista di sfide epiche con Roger Federer in una grande e corretta rivalità sportiva. Anche chi non é appassionato di tennis ha sicuramente sentito parlare di questo fantastico giocatore.

Rafa Nadal e la Calvizie

Rafa Nadal, si fa conoscere a livello internazionale quando a soli 19 anni, vinse il suo primo Roland Garros. Da allora è sempre stato al centro delle cronache sportive e non solo. Superati i venti anni ha cominciato ad evidenziare notevoli problemi di calvizie, che il tennista non ha mai nascosto. Il caso di Nadal é un tipico esempio di calvizie precoce.

Rafa Nadal ed il trapianto dei capelli

Nadal é uno sportivo famoso e di conseguenza ricco, e per salvare la sua chioma non ha badato a spese. Più o meno cinque anni fa si sottopose ad un intervento di trapianto di capelli, eseguito da una delle migliori cliniche al mondo. E dopo sei mesi si apprezzarono i primi risultati. La chioma era tornata più folta e voluminosa.

Rafa Nadal e il secondo trapianto

Un paio di anni dopo il trapianto, Nadal é dovuto tornare a Madrid per sottoporsi ad un nuovo intervento, questo perché essendo molto giovane, anche la zona donante, é stata colpita da Alopecia. Molti, erroneamente, pensano che il trapianto sia la soluzione definitiva alla calvizie. Non é assolutamente così, entrano in gioco molti fattori, che si differenziano da individuo a individuo.

Perché il trapianto, come per Nadal, non é la soluzione definitiva alla calvizie

Quando si parla di trapianto di capelli, esistono diverse tecniche per realizzarlo, ma il concetto di base é lo stesso, vengono spostate delle zone, dove esistono i capelli, dette zone donanti, in altre dove non ci sono o hanno una presenza ridotta, detta zona ricevente. Se con il passare del tempo, la zona donante verrà colpita da calvizie, l’effetto del trapianto verra meno. Per questo motivo, prima di sottoporsi ad autotrapianto é necessaria una approfondita diagnosi, realizzata da medici preparati e da cliniche, che seguiranno il paziente nel tempo.

Alternative al trapianto dei capelli

Il trapianto dei capelli, ad oggi é la soluzione più concreta alla calvizie, ma come visto nel caso di Nadal non é detto che sia duratura. Per contrastare la calvizie esistono anche delle cure, ma essendo molto aggressive hanno bisogno di una prescrizione medica. Chi segue il nostro sito invece conoscerà già le microfibre di cheratina.

Toppik Kit Completo

Toppik Kit Completo si compone di Toppik 12gr, Applicatore Spray, Toppik Optimizer e Fiberhold al prezzo scontato di 61,00€

 

Microfibre di Cheratina Toppik, anche quando si fa sport

La Microfibre Toppik, sono delle speciali polverine che aderendo al capello, grazie alla carica elettrostatica lo fanno apparire folto e voluminoso. Il risultato estetico é naturale e resiste a vento, pioggia e sudore. La qualità delle polverine Toppik, le rende stabili sul capello, consentendo a chi le usa, di fare sport. Toppik, si elimina con uno Shampoo.

 

Toppik Hair Building Fibers, Microfibre di Cheratina, come funziona

In questo nostro articolo ti spieghiamo come funziona e a cosa serve Toppik, Clicca qui

Calvizie precoce, cosa fare

Per chi soffre di calvizie precoce, come Rafa Nadal, la prima cosa da fare é andare dal dermatologo per una visita completa. Un utile freno alla calvizie, può essere un efficace anti-caduta, come lo Shampoo e Conditioner Revita, della DS Laboratories. Questi prodotti, sono molto efficaci nelle fasi iniziali della calvizie, mentre quando questa é in stato avanzato, riescono comunque a bloccare il suo avanzare.

 

Capellissimo

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebook e Youtube
Contattaci telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al NUMERO 349 1831976

Share This