Durante questo periodo particolare, dovuto all’emergenza per il nuovo coronavirus, alzi la mano chi non ha mai realizzato una videochiamata. Poco importa che la ragione fosse lavorativa, di ozio o per salutare amici e conoscenti, tutti, ma proprio tutti ci siamo trovati in call.

Videochiamata e sensazione di aver perso i capelli

Quando facciamo una videochiamata, possiamo aver notato, tramite il video, che quelle stempiature, o altre forme di diradamento dei capelli si siano accentuate. La ragione più semplice é data dalla camera del nostro smartphone o computer.

Diradamento dei capelli attraverso una videocamera

Le lenti delle videocamere, o fotocamere, tendono a dare maggior risalto alla luminosità. Questo viene ancor più accentuato se abbiamo una luce puntata in faccia, solare (in parte minore) artificiale (in parte maggiore). Per questo motivo, quando siamo ripresi da una camera, o fotografati, si crea un maggiore effetto di diradamento, rispetto a ciò che notiamo allo specchio.

Come nascondere il diradamento in videoconferenza

In una situazione normale, un leggero diradamento può essere nascosto con un diverso taglio di capelli. Questo trucco però non inganna l’obbiettivo di una telecamera. In tv, e nello spettacolo in generale, vengono molto utilizzate le polverine per capelli, proprio con lo scopo di coprire questo diradamento.

Polverine per capelli, quando utilizzarle

Nello spettacolo le polverine per capelli sono molto utilizzate, ma anche nella vita di tutti i giorni. Le Microfibre di Cheratina Toppik, fra le migliori disponibili oggi, vengono utilizzate quotidianamente sia da uomini che da donne. Possono coprire piccoli diradamenti, o zone più ampie in cui i capelli sono meno presenti.

 

Come funzionano le Microfibre Toppik?

Toppik é un cosmetico, e le sue microfibre aderiscono al capello grazie alla carica elettrostatica, facendolo apparire più folto e voluminoso. Resiste al sudore, pioggia e vento e si elimina con uno Shampoo comune. Questo cosmetico non provoca allergie e può essere utilizzato in combinazione a cure o nella fase post trapianto. Se vuoi conoscere di più su Toppik, CLICCA QUI.

La quarantena può favorire la calvizie?

Il restare obbligatoriamente a casa di per se non ha influenza sulla calvizie, ma i nostri comportamenti si. Se durante questa quarantena non curiamo i nostri capelli, questi sicuramente andranno in sofferenza, indebolendosi e sfibrandosi. La permanenza obbligata influisce negativamente anche sul nostro umore, e lo stress, o la depressione sono cause della calvizie.

 

Che risultati offre Toppik?

Il risultato di Toppik é squisitamente estetico. Questo cosmetico riesce, istantaneamente e in modo naturale, a far apparire folta e voluminosa una capigliatura che ha zone dove i capelli scarseggiano. Chi lo utilizza, riesce a trovare quella sicurezza che aveva perduto, a provare tagli diversi di capelli, ed ovviamente a vedersi più giovane.

 

Toppik é costoso?

Toppik é disponibile in diversi formati e a diverse fasce di prezzo. CLICCA QUI per maggiori informazioni. Capellissimo offre ai suoi clienti delle offerte per provare a utilizzare Toppik. Il Kit Iniziale, rivolto a chi vuole risparmiare, ma ottenere un ottimo risultato. Oppure utilizza Toppik è per infoltire la barba. Il Kit Completo, invece ha tutti gli accessori per ottenere un risultato estetico perfetto.

 

Capellissimo-contatti

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebookYoutube ed ora anche su TikTok
Contattaci telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al NUMERO 349 1831976 oppure Scrivici su Whatsapp

Share This