Il 19 Maggio, ha avuto gli occhi del mondo intero puntati su di lei, Meghan Markle la sposa reale, moglie del Principe Harry. La Californian girl, attrice, già sposata e divorziata è la star assoluta degli ultimi mesi, e sembra anche, aver fatto breccia nelle simpatie della Regina Elisabetta.

Un pizzico di anticonformismo, all’interno dello stile royal

Da quando è stata annunciata la data del Matrimonio Reale, Meghan ha attirato la curiosità di tutto il mondo, divenendo rapidamente un vero e proprio uragano di fashion. La splendida ragazza californiana ha un sorriso accattivante e charme da vendere, che la hanno resa in pochissimo tempo un icona dello stile. Meno abbottonata rispetto a Kate Middleton, Meghan aggiunge al bon ton reale un tocco di anticonformismo. Frizzante, in grado di reinterpretare il classico in chiave moderna, contemporanea e sbarazzina propone uno stile che è già copiato in tutto il mondo, Italia compresa. Meghan Markle ha delineato il suo stile già per l’annuncio ufficiale del fidanzamento con il Principe Harry, tanto che, dopo l’anello ovviamente, il suo cappottino bianco con cintura in vita è stato il dettaglio più notato. Dopo la sua prima visita ufficiale a Nottingham la sua borsa tote bag midi bicolor è andata sold out in tutti i negozi. In occasioni come la Giornata della Donna ha invece sfoggiato uno stile più casual, seppur sempre elegante e di classe con un paio di pantaloni stretti e corti alla caviglia abbinati ad un soffice maglione bianco a collo alto.

Il segreto dei capelli di Meghan

Meghan non viene copiata unicamente nel vestire, ma anche nel modo in cui porta i capelli, sempre impeccabili, ma è qui che nasconde un segreto. I suoi capelli sono folti ricci naturali e per eliminare l’effetto crespo e rendere la chioma più morbida, lucida e ordinata si avvale dei benefici della cheratina, come recentemente è stato svelato a Vanity Fair. La cheratina è come un “cemento” nel campo dell’hair care, perché fissandosi sui capelli, riesce a mantenerli in tensione e rivestendoli gli protegge, in oltre con il passaggio di una piastra si può eliminare ogni traccia del crespo.

La coppia Harry e Meghan

Harry e Meghan

Perché Meghan Markle si avvale di trattamenti alla Cheratina

La cheratina è una proteina prodotta naturalmente dal nostro corpo e si trova sulla pelle, capelli e unghie. Fattori esterni come raggi UV, fumo, stress e trattamenti aggressivi, possono ridurne la produzione indebolendo i capelli, che quindi appaiono secchi e sfibrati, fino a indebolirsi e, nei casi peggiori, spezzarsi. Per questo in cosmetologia la cheratina viene utilizzata con la funzione di penetrare nella fibra capillare e mantenerla idratata e nutrita.

Come funziona il trattamento dei capelli di Meghan

Se volete provare anche voi il metodo Meghan per i vostri capelli dovrete cominciare ad usare degli Shampoo alla cheratina, massaggerete dolcemente la testa e poi applicherete il prodotto, continuando a massaggiare in modo che la cheratina penetri nel cuoio capelluto. Successivamente dovrete utilizzare un gel a base di cheratina e lasciarlo asciugare. Passate una ventina di minuti a capelli completamente asciutti potrete usare la piastra fino a ottenere il grado di lisciatura desiderato, che varia molto da chioma a chioma. Lo shampoo a base di cheratina che agisce ricostruendo la fibra capillare dall’interno, riportando caratteristiche quali tono, elasticità e corposità, e allo stesso tempo lavora sulla superficie dei capelli levigandoli, rendendoli soffici e lucenti.

In quali casi si consiglia il trattamento alla cheratina

Questo trattamento è consigliato quando i capelli sono molto sensibilizzati, appaiono sfibrati e tendono a rompersi, perché l’azione della cheratina riuscirà a rinforzarli e in seguito ricostruirli e ripararli. Chi ha capelli deboli dovrebbe sempre utilizzare Shampoo e Balsamo alla Cheratina in modo che questa sostanza si riequilibri sul cuoio capelluto. Se poi la situazione è particolarmente grave, ed anche i capelli sono eccessivamente fini a shampoo e balsamo si può aggiungere l’utilizzo delle Microfibre di Cheratina, in modo che l’effetto antiestetico sia eliminato.

Share This