Questo è il segreto di David Beckham per cambiare taglio di capelli ogni 10 giorni, senza mai sbagliarsi. In molti vi sarete chiesti: “Ma come fa?”. Bene, noi vi sveliamo come fare in questo articolo.
David Beckham ci sorprende sempre con nuovi tagli di capelli, possiamo avere anche noi tagli di capelli versatili?
Chi si punterebbe tutto su un unico stile quando può averli tutti? Questo è ciò che ci domandiamo tutti, ogni volta che David Beckham fa un apparizione pubblica. Lo abbiamo visto sfoggiare capelli di media lunghezza, uno stile Samurai Urbano, un taglio corto ai lati e lunghi sulla parte alta accompagnato da un ciuffo pronunciato, capelli all’indietro e stili falso trasandato.
Che altre sorprese ci riserverà il nostro amico David?
L’ex calciatore del Manchester e del Milan è un esempio di stile, e sembra che il suo Brooklyn, sia intenzionato a seguire le orme del papà, e non in materia calcistica.

Sicuramente non possiamo essere come Backham, ma da comuni mortali possiamo trovare ispirazione da lui

Molti di voi, cari amici di capellissimo, potreste dirci che questa versatilità è concessa unicamente a Beckham, mentre voi uomini “normali” dovreste concentrarvi unicamente su stili che possano mettere in risalto le vostre qualità. Sicuramente Beckham è un esempio di stile e bellezza fuori dal comune, ma è anche una miniera di consigli per noi uomini comuni. Basta sfogliare i vecchi album delle figurine panini, per trovare ispirazione per il nostro prossimo taglio di capelli.

Per poter rinnovare costantemente il nostro look, dobbiamo prenderci cura dei nostri capelli

Se volete rinnovare costantemente il vostro look, è importantissimo mantenere i vostri capelli in perfetto stato, come modelli da riviste patinate. Utilizzate sempre shampoo rigenerativi e lozioni anticaduta, questo è fondamentale per stimolare la crescita e fortificare i follicoli. Con capelli forti e curati, tutto diventa più semplice.

Lasciar crescere un pò i nostri capelli, ci aiuterà a poter cambiare frequentemente il nostro taglio di capelli

Il primo passo è lasciar crescere i capelli, con una lunghezza media si possono realizzare numerosi tagli. Puoi usare uno stile scapigliato, raccoglierli con un codino, oppure un man bun a differenti altezze. In oltre potrai adottare uno stile curato, oppure uno spiccato out of Bed. Quando ti sarai stancato di queste acconciature, potrai tagliare sui lati, accorciando leggermente nella parte superiore, lasciando comunque una certa lunghezza dei capelli. Potrai così farti un ciuffo ribelle, oppure il taglio laterale che fa molto hipster.

Al taglio di capelli possiamo abbinare la barba, oppure un pizzetto

Ad ogni taglio potrai anche abbinare una barba, oppure un semplice pizzetto, proprio come fa David Beckham. Ricordatevi però, che variare frequentemente il taglio può stressare i vostri capelli, per questo motivo, dovete utilizzare sempre ottimi shampoo, e nel caso dovessero spuntare delle zone a bassa densità di capelli, potrete sopperire applicando le microfibre di cheratina, che maschereranno velocemente queste zone bianche. Noi di capellissimo vi abbiamo dato molti suggerimenti su come poter variare facilmente il vostro look, forse non sarete dei David Backham, ma certamente farete la vostra “porca” figura.

Share This