Forfora, un problema imbarazzante

Ti trovi in una riunione al lavoro, sei in ordine, con la giacca nuova, barba in ordine e un pò di colonia, e ti accorgi che la tua spalla attira troppe attenzioni, ma solo quando entri in bagno, noti dallo specchio che c’è della forfora sulla tua giacca. Questa situazione imbarazzante capita a molti uomini, a causa della forfora che colpisce i capelli.

Perché viene la forfora?

La forfora é un problema che colpisce il cuoio capelluto, e si manifesta attraverso delle scagliate bianche e secche. Questo fenomeno é dovuto ad un eccesso di desquamazione degli strati più esterni dell’epidermide. Una piccola presenza di queste particelle é del tutto fisiologica, quando però la loro presenza aumenta notevolmente, allora si parla di forfora. La pelle cambia generalmente ogni 28 giorni, anche se noi non possiamo vedere questo processo, e questo maturazione non si tratta di forfora, perché appunto, del tutto naturale. Quando invece si realizza un eccessiva crescita delle cellule della pelle, si é in presenza di forfora. Questo fenomeno, nella maggior parte dei casi é facilmente risolvibile, ma può essere anche sintomo di altre patologie, per cui non va sottovalutato.

Forfora, le cause

Per poter risolvere un problema é necessario conoscere le sue cause, per ciò che riguarda la forfora, nella maggior parte dei casi c’è un eccessivo o insufficiente lavaggio dei capelli, magari mediante l’utilizzo di prodotti di dubbia qualità. Lo Shampoo va utilizzato mediamente tre volte a settimana, per un lavaggio completo della chioma. In oltre bisogna utilizzare prodotti, puliscano i capelli, ma al tempo stesso devono nutrirli in maniera adeguata. Gli Shampoo sono in oltre divisi per tipologia, quindi utilizzate quello diretto alle vostre esigenze.

Forfora, come risolvere il problema

La Forfora, crea molto imbarazzo, ma é un problema di facile soluzione, almeno nella maggior parte dei casi. Fondamentale é l’utilizzo di un buon antiforfora, meglio combinare Shampoo e Conditioner. Tralasciando i prodotti economici e commerciali, che difficilmente possono risolvere il problema, é importate utilizzare quelli appositamente studiati. Uno dei migliori é il Dandrene della DS Laboratories. La funzione di questo Shampoo e Conditioner é quella di rinforzare il cuoio capelluto inibendo, grazie alla sua tecnologica, la formazione dei funghi che generano la forfora. Asciuga il grasso in eccesso, che alimenta questi funghi e rilascia nutrienti per rigenerare l’intero cuoio capelluto. Questi prodotti sono molto efficaci in caso di forfora e di arrossamenti cutanei che provocano prurito. Si tratta di un prodotto specifico e diretto a queste problematiche e che quindi non va più utilizzato, quando la forfora viene meno.

 

Se la forfora persiste, agire subito

Nella stragrande maggioranza dei casi, la forfora é un problema di facile soluzione, quando però nonostante l’utilizzo di prodotti adeguati, come il Dandrene, questa persiste é necessaria una visita dal dermatologo, per assicurarsi che non sia il problema, ma un sintomo ad una patologia più grave. Il parere medico, é anche necessario nel caso in cui il prurito provochi dolore.

Come prevenire la forfora

In caso di forfora, più di prevenzione, si tratta di evitare la sua comparsa. Infatti lavando nella quantità corretta i capelli, con prodotti adeguati, seguendo una alimentazione corretta ed evitando fonti di stress eccessive, questa non comparirà.

 

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebookYoutube ed ora anche su TikTok
Contattaci telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al NUMERO 349 1831976

Share This