Seleziona una pagina

Coronavirus, che problemi può dare ai capelli?

In questo periodo viviamo un emergenza Coronavirus. Alcuni Comuni del Nord Italia, per evitare di diffondere il virus, vivono totalmente isolati, con non poche difficoltà nella vita quotidiana e a livello economico. Il Coronavirus può dare problematiche ai capelli e può intaccare la salute della chioma?

Nuovo Coronavirus, cos’é realmente

Sotto il nome Coronavirus vengono racchiusi una serie di virus che possono causare malattie che vanno dal comune raffreddore a situazioni più gravi che intaccano la respirazione. In realtà il coronavirus esiste dalla metà degli anni ’60, quello che si é sviluppato recentemente, infatti é il Nuovo Coronavirus, che finora non aveva mai attaccato l’uomo. Per altre informazioni scientifiche consultare la pagina del Governo. Clicca qui.

Il Coronavirus può provocare danni ai capelli?

Al momento non esistono studi scientifici che evidenziano problematiche provocate ai capelli dal coronavirus. Quindi possiamo orientarci per similitudine con l’influenza stagionale, essendo si sintomi molto simili. Le persone che hanno la comune influenza, se accompagnata da febbre alta, che li costringe a passare molto tempo a letto, notano una chioma più debole e secca. Questo perché a causa della malattia evitano i lavaggi, e la febbre muta le abitudini alimentari, così che i capelli non hanno il giusto apporto nutritivo.

Perché l’influenza danneggia i capelli

La comune influenza non aggredisce da se la chioma, ma costringe le persone a passare molto tempo a letto, evitando di lavare i capelli, sia perché non sono in forza, ma anche per evitare di far salire ulteriormente la febbre. In oltre quando si é malati l’alimentazione ne risente molto, e viene alquanto limitata, quindi come il corpo, anche i capelli hanno pochi nutrienti. A questo si può aggiungere il trattamento medico che può ulteriormente intaccare la salute della chioma.

I Capelli cadono in caso di influenza?

Molto spesso quando si ha l’influenza stagionale si tende a perdere un numero superiore di capelli, questo fenomeno é provocato soprattutto da farmaci che favoriscono l’abbassamento della febbre mediante la sudorazione. Solitamente quando passa l’influenza i capelli otterranno a crescere.

 

Rivitalizzare i capelli dopo l’influenza

Se abbiamo avuto la febbre e passato molto tempo a letto, una volta guariti del tutto é consigliabile rivitalizzare i capelli. Per far ciò dobbiamo utilizzare dei prodotti fortemente idratanti, in quanto, il lungo stop ha letto ha seccato la nostra chioma. Si consiglia quindi l’utilizzo di Shampoo e Conditioner altamente idratante, come il Bed Head Recovery, oppure se i capelli risultano fortemente stressati e secchi il Resurrection della stessa Bed Head. A questi cosmetici, una volta a settimana va aggiunta l’azione della maschera dei capelli, in modo da restituire vitalità alla chioma.

 

Il Coronavirus rovina i capelli?

Come detto in precedenza non esistono studi scientifici a riguardo, considerando però che questo Nuovo Coronavirus può provocare forte febbre e problemi respiratori, può costringere a passare lunghi periodi a letto, provocando così le stesse problematiche alla chioma causate dall’influenza. Ovviamente in caso di contagio seguite le istruzioni indicate dalle istituzioni e le cure date dal vostro medico. I capelli potrete curarli efficacemente una volta guariti.

 

Capellissimo-contatti

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebookYoutube ed ora anche su TikTok
Contattaci telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al NUMERO 349 1831976 oppure Scrivici su Whatsapp

Share This