Smog, temperature elevate o rigide possono sporcare e danneggiare i nostri capelli, però non tutti sanno come bisogna lavarli. Non basta passarli sotto l’acqua, o utilizzare il primo prodotto che troviamo sotto mano, anzi questo lo dobbiamo sempre evitare. I capelli hanno bisogno di cure, e si meritano i migliori prodotti. Segui i nostri consigli e non te ne pentirai: il tuo cuoio capelluto ti ringrazierà.

Individuare il prodotto giusto che fa per voi: shampoo e balsamo devono essere scelti con attenzione

Gli scaffali dei supermercati sono colmi di prodotti per la cura dei capelli, rivolti a uomini e donne. Riuscire a individuare shampoo e balsamo adatti alla tua tipologia di capelli è il primo importante passo da compiere. Solo utilizzando il giusto tipo di shampoo infatti, i tuoi capelli avranno un aspetto perfetto e saranno soffici e lisci al tatto.

Capelli corti: usate shampoo e balsamo per capelli normali, prestando attenzione al vostro cuoio capelluto

Se i tuoi capelli sono più corti di 7-8 cm, acquista shampoo e balsamo per capelli normali. Per le persone che hanno scelto un taglio corto, gli shampoo per capelli normali si rivelano quasi sempre efficaci. Se hai un cuoio capelluto problematico però, per esempio troppo grasso o troppo secco, preferisci uno shampoo specifico, per capelli grassi o antiforfora.

Capelli fini, capelli flosci e capelli grassi richiedono un’attenzione in più: usate shampoo e balsamo volumizzante

Se i tuoi capelli sono fini, flosci o grassi, opta per dei prodotti che creano volume. Solo quelli evidenziati con l’etichetta shampoo o balsamo volumizzante. Lo scopo di questi prodotti è quello di dare più corpo ai capelli, preferendo uno shampoo delicato utilizzabile quotidianamente o a giorni alterni. Se i capelli grassi sono il tuo cruccio, prova ad applicare uno shampoo secco tra un lavaggio e l’altro. Non si tratta di un prodotto riservato alle donne, anche gli uomini possono, e dovrebbero, farne uso. Lo shampoo secco è in grado di far apparire i capelli puliti in pochi minuti, senza richiedere l’uso dell’acqua. Oltre a sembrare perfettamente puliti, i capelli fini acquisiranno anche maggiore volume e consistenza. Se hai i capelli grassi, l’uso del balsamo potrebbe non essere necessario.

Capelli crespi o ricci: scegli uno shampoo per “addomesticarli”

Se hai i capelli crespi o molto ricci, scegli uno shampoo che ti aiuti ad ammorbidirli e ad addomesticarli. Per mantenere i capelli ben idratati, puoi anche optare per uno shampoo o per un balsamo che contenga glicerina o siliconi. Se i tuoi capelli sono secchi o crespi, preferisci uno shampoo cremoso. I trattamenti a base di olio di cocco, di argan, di vinaccioli e di avocado sono perfetti per idratare i capelli secchi. Dato il loro elevato potere idratante e nutriente, coloro che hanno i capelli secchi e crespi possono anche optare per uno shampoo per capelli secchi o colorati.

Forfora: un problema che attanaglia milioni di persone: non usare sempre uno shampoo antiforfora perché i tuoi capelli potrebbero seccarsi

Se hai la forfora, alterna la tipologia di shampoo utilizzato. Si tratta del metodo migliore per combatterla. Di tanto in tanto, se noti che i prodotti antiforfora tendono a seccare eccessivamente i capelli, utilizza anche uno shampoo idratante o per capelli normali.

I capelli e il cuoio capelluto devono essere massaggiati con i polpastrelli delle tue dita, per qualche minuto

Una volta che hai scelto lo shampoo più adatto al tuo tipo di capelli, bagnali con acqua tiepida (non troppo calda), applica una quantità del prodotto equivalente alla grandezza del tuo cuoio capelluto, e massaggia la testa con la punta delle dita. Fallo per uno o due minuti, cercando di stimolare il cuoio capelluto, in questo modo si fa affluire sangue fino alla superficie della testa, nutrendo così i follicoli, questa operazione può ritardare la caduta dei capelli. Togli tutto lo sciampo sciacquando i capelli, e dopo aver terminato questa operazione, applica il balsamo.

Usa i prodotti per i capelli per lavare e curare accuratamente la tua barba

Sei amante del look hipster, porti la barba e usi uno shampoo delicato, puoi lavarla assieme ai capelli. Sciacqua nuovamente la testa ed asciugala delicatamente con un asciugamano, non imprimere forza altrimenti rischi di rovinare i capelli e favorirne il grasso. Ricorda di essere delicato in questa operazione.

I capelli ondulati, densi e ricci devono essere lavati con shampoo e balsamo

Se i tuoi capelli sono ondulati e densi, oppure ricci, lavali con frequenza, ma non sempre con lo shampoo, questi capelli è meglio lavarli ripetutamente con un balsamo in modo da idratarli.
Lo shampoo va usato solo ogni tre quattro giorni.

Share This