Seleziona una pagina

Calvizie Maschile, combattila prima che sia troppo tardi. Cure e rimedi

Sono moltissimi gli uomini, che in maniera differente vengono colpiti dalla calvizie. Nella terminologia medica si parla principalmente di Alopecia Androgenetica, le cause che la scatenano possono essere differenti, come le cure più adatte per frenare o risolvere questo fenomeno.

Alopecia, cos’è la calvizie

Nella stragrande maggioranza dei casi, la calvizie é dovuta ad una suscettibilità del follicolo pilifero provocata da cause genetiche. In questo caso si parla di alopecia androgenetica. La perdita dei capelli può però, essere causata anche da stress, alimentazione, reazioni a cure o a malattie. Per avere una diagnosi accurata é necessario sottoporsi a visita dermatologia.

Calvizie età e Calvizie precoce

Negli uomini, solitamente si comincia a perdere i capelli intorno ai 30 anni, questo fenomeno é fisiologico, se però la perdita é copiosa si può parlare di calvizie. Non tutte le persone colpite da un importante caduta dei capelli però diverranno calve. Nel caso in cui un ragazzo perda i capelli prima dei 30 anni, si parla di calvizie precoce.

Alopecia Androgenetica, la cura definitiva alla calvizie

La scienza al giorno d’oggi non ha trovato una cura definitiva e assolutamente efficace alla calvizie. Per prima cosa diffidate da chi vi propone delle facili soluzioni. Quando si nota una perdita copiosa dei capelli é importante recarsi dal dermatologo per una visita. Il medico dopo aver fatto tutti gli opportuni controlli, vi suggerirà la cura più adatta a voi.

Shampoo anticaduta, per contrastare la calvizie

Sono disponibili numerosi cosmetici anticaduta, e molti di questi possono risultare efficaci. Per prima cosa utilizzate prodotti di qualità, evitando quelli commerciali ed economici, preferendo quelli da farmacia. Uno dei più efficaci anticaduta é il Revita della DS Laboratories, l’azione dello shampoo e conditioner Revita é volta migliorare la salute del cuoio capelluto frenando così la perdita dei capelli e favorendone la ricrescita. Se vuoi maggiori informazioni su Revita CLICCA QUI. Questo prodotto lo puoi acquistare in farmacia, oppure ad un prezzo scontato sul nostro Store Capellissimo.

 

Finasteride e Minoxidil, per curare la calvizie

Finasteride e Minoxidil sono due medicinali molto utilizzati per la cura alla calvizie. Entrambi vanno assunti sotto controllo medico, in quanto possono provocare importanti e anche gravi controindicazioni. Infatti questi farmaci, non nascono come cura all’alopecia, ma durante i test, in alcuni soggetti si é notata una crescita dei peli e capelli. Sia Finasteride che Minoxidil variano i risultati da soggetto a soggetto, é per entrambi é importante non interrompere mai la cura.

Trapianto dei capelli, soluzione alla calvizie

Negli ultimi periodi si parla molto di trapianto di capelli, questo perché si sostiene che numerosi personaggi pubblici abbiano risolto i problemi di calvizie con questo intervento. Esistono diverse tecniche di trapianto dei capelli, si tratta sempre di autotrapianto, dove possono essere trasferite zone più o meno ampie dette donanti, in altre riceventi. Mediante questa operazione, la zona ricevente si ripopola di capelli. È importante però che questa operazione venga eseguita da personale qualificato perché presenta i suoi rischi, in oltre é fondamentale la visita pre operatoria per evitare una futura perdita nella zona ricevente.

Nascondere Stempiature e diradamento dei capelli

Se non volete sottoporvi a cure o trapianto chirurgico, oppure lo avete fatto, ma ancora non si é realizzata una ricrescita, vi vengono in soccorso le famose polverine per capelli. Si tratta di un cosmetico in grado di nascondere il diradamento dei capelli e coprire le stempiature o chierica. Le polverine più famose sono quelle della Toppik, realizzate a base di Cheratina, una proteina naturale presente nei capelli, che non provoca allergie e controindicazioni e resiste a pioggia, vento e sudore. Se vuoi saperne di più sulle Microfibre di Cheratina Toppik, CLICCA QUI, e leggi questo nostro articolo.

Cosa non fare in caso di calvizie

Quando si nota una cospicua perdita dei capelli, spesso non si sa cosa fare per frenarla e si teme di divenire calvi. La Calvizie però si manifesta in maniera differente da soggetto a soggetto che può essere colpito con diversa intensità. È importante non entrare nel panico cercando soluzioni semplici ed immediate. Diffidate da chi vi promette cure, medicinali o prodotti efficaci al 100%, e sopratutto affidatevi al vostro dermatologo. Se desiderate potrete utilizzare prodotti anticaduta autonomamente, scegliendo però quelli specifici da farmacia. Evitate invece l’assunzione autonoma di medicinali, e se pensate di sottoporvi a trapianto affidatevi a cliniche professionali e riconosciute. Se desiderate utilizzate le polverine per capelli, tenendo in conto che si tratta di un cosmetico e non di una cura.

 

Capellissimo-contatti

Segui Capellissimo su InstagramTwitterFacebookYoutube ed ora anche su TikTok
Contattaci telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al NUMERO 349 1831976 oppure Scrivici su Whatsapp

Share This