Ormai ci siamo, la colonnina di mercurio comincia a scendere drasticamente, nonostante fino a pochi giorni fa sembrava che l’estate non volesse abbandonarci. Il maltempo è arrivato e presto arriverà anche il freddo. Come possiamo proteggere i nostri capelli dalle basse temperature? Noi di Capellissimo ti diamo dei consigli.

Freddo fuori, caldo in casa una combinazione pericolosa

Le temperature si abbassano e il riscaldamento, in casa ed in ufficio lavorano a pieno regime. Queste escursioni termiche sono molto pericolose per il nostro corpo e i nostri capelli. La temperatura che sia in casa o in ufficio dovrebbe essere sempre impostata fra i 18 e i 22 gradi, questo apporterà benefici economici, ambientali e sulla nostra salute. Quando ci esponiamo a forti sbalzi climatici ne risentiamo, e siamo più soggetti ad influenza e raffreddore. Lo stesso problema subiscono i nostri capelli, che tendono ad indebolirsi e ci richiedono maggiori cure. Il calore prodotto artificialmente tende a seccare l’aria, e questo aumenta le possibilità di avere dei capelli secchi. Per avere una corretta idratazione della nostra chioma, un tocca sana è lo shampoo a base di cheratina, questa proteina naturale è in grado di nutrire correttamente i capelli, idratarli e renderli più forti e voluminosi. Uno dei migliori prodotti sul mercato è lo Shampoo Toppik, che come tutti gli shampoo va utilizzato tre volte a settimana, se proprio non possiamo evitare di lavarci più spesso possiamo sostituirlo con il Conditioner sempre della Toppik e sempre a base di cheratina.

Shampoo cheratina

Toppik Shampoo e Toppik Conditioner sono prodotti a base di Cheratina e non contengono additivi chimici nocivi alla salute

Come asciugare i capelli senza sfibrarli e spezzarli

Noi di capellissimo vi abbiamo sempre sconsigliato di utilizzare il phon, questo perché le alte temperature sono fortemente nocive per i nostri capelli. L’ideale sarebbe asciugarli all’aria aperta, ma se non vogliamo ammalarci dovremmo ricorrere ad un telo di spugna. Questo dovremmo metterlo in testa, come un turbante e aspettare che la nostra chioma si asciughi. Se poi i nostri capelli sono particolarmente secchi e sfibrati possiamo ricorrere ad una maglietta, o un telo in cotono, molto più delicato. Una volta asciutti quando possibile cerchiamo di pettinarli con le dita, oppure con una spazzola delicata, da utilizzare dolcemente.

La salute dei capelli, va di pari passo con la salute del corpo

Non possiamo avere dei capelli sani e forti, se non seguiamo un regime alimentare corretto. I cibi grassi ed iper trattati possono essere l’eccezione, mentre frutta e verdura di stagione, come carne e pesce fresco devono essere la regola. Seguendo questo principio ne gioverà il nostro corpo ed anche i nostri capelli, perché anch’essi si nutrono mediante ciò che mangiamo e beviamo. A tal proposito, in estate come in inverno è importantissimo bere molto, i medici consigliano 2 litri di acqua al giorno, quantità che possono aumentare nel caso in cui si fa attività fisica, o si viva a basse temperature.

Con il freddo il cappello è l’accessorio che ci protegge

Quando le temperature si abbassano il cappello è un accessorio che ci torna molto utile. Possiamo sceglierlo secondo il nostro stile ed i nostri gusti, che proteggerà la nostra chioma dagli elementi atmosferici e manterrà i nostri capelli in ordine. Quindi sia che siamo dotati di una folta capigliatura, o che abbiamo problemi legati alla calvizie il cappello ci verrà in aiuto, proteggendo la nostra testa ed i nostri capelli. Su questo accessorio circolano da sempre falsi miti, come quello che causi o favorisca la calvizie. Questo perché si sostiene che impedisca al capello di respirare. Come detto si tratta di una leggenda metropolitana, in generale i cappelli, chi più chi meno, riescono a far passare l’aria all’interno, ed anzi proteggono la chioma da fattori inquinanti, e dai raggi UV, questi si fortemente nocivi e pericolosi. I problemi si possono avere se quest’accessorio non sia adeguatamente pulito, oppure con usi eccessivamente prolungati di caschi e sotto caschi, che possono stressare i capelli, e sopratutto non lasciar fuoriuscire fonti inquinanti. Quindi scegliete il cappello più adatto a voi, e combinate quest’accessorio al vostro stile.

capelli inverno

Prendiamoci cura dei nostri capelli durante l’inverno per poi non rimpiangerli quando sarà troppo tardi

Share This